Crociera del 10 Novembre 24

€ 1.450

10/11/24

Entrare con noi in relitti di ogni epoca, come il Thistlegorm, in Carnatic o il Gianni D, ognuno con le proprie caratteristiche e magie, ognuno con i propri drammi e con la propria storia, che sarà raccontata con attenzione durante i nostri briefing pre immersione.

Oltre ai relitti questo itinerario offre barriere incontaminate, che solo con le barche da crociera possono essere visitate, e quindi conservate in modo perfetto durante gli anni. Coralli duri e molli con forme e colori diversi, pesci di barriera, delfini e perchè no qualche volta grossi pelagici, accompagneranno i subacquei durante le immersioni.

Un teatro sott’acqua che è adattissimo anche agli amanti dello snorkeling, non esiste barriera migliore al mondo di quella del mar rosso, che fortunatamente non ha subito lo sbiancamento che altre barriere purtroppo hanno avuto.

Per non fare mancare nulla, si potrà scendere a terra nella splendida e incontaminata isola di Gubal, per fare il bagno e prendere il sole su una meravigliosa spiaggia bianca, e dove un aperitivo al tramonto ed una cena con fuoco e barbeque, renderanno la giornata indimenticabile

Da 30 anni svolgiamo esclusivamente crociere subacquee in mar rosso, e lo abbiamo scelto perchè amiamo il mare e vogliamo viverlo e assaporarlo fino in fondo, fuori dal caos delle uscite giornaliere. Immersioni in solitudine non hanno prezzo.

La crociera subacquea Relitti e Barriere è un itinerario adatto a tutti, subacquei esperti o meno esperti, snorkelisti, famiglie, bambini, e a chiunque voglia conoscere questo meraviglioso mare, che rimarrà sicuramente nel cuore.

Relitti e Barriere

L’itinerario Relitti e Barriere Mar rosso, che parte da Sharm el Sheikh, è l’itinerario perfetto chi ama barriere meravigliose e relitti di ogni epoca.

Prevede un immersione di ambientamento al Tempio, per il check dive, e dove si potranno ammirare pinnacoli scenografici a poca profondità, ma soprattutto numerosi pesci scorpione di grosse dimensioni che ci nuoteranno tranquillamente intorno.
Terminata questa immersione di prova, si navigherà verso le prime destinazioni di questo itinerario.

Relitti subacquei in Mar Rosso
Uno dei relitti visibili durante un’immersione subacquea in Mar Rosso

TIRAN

  • Jackson reef, considerata una delle pareti più belle del mar rosso, per la varietà, la quantità e i colori incredibili di madrepore e di pesci di barriera, un immersione a poca profondità ma che lascerà tutti senza fiato. Se il mare lo consentirà e se si vorrà provare l’ebbrezza di incontri particolari, ci si potrà immergere sul versante nord di Jackson reef, alla ricerca di squali martello che a volte possono comparire dal blu, e qualche volta con i Longimanus
  • Thomas Reef, si inizierà visitando il suo famosissimo canyon di Thomas, con i suoi archi a varie profondità, per poi proseguire verso la risalita, molto spesso in corrente, costeggiando il reef con i suoi incredibili alcionari viola e blu che tappezzano tutta la barriera, senza disdegnare uno sguardo nel blu per controllare possibili incontri con pelagici , tonni o altri pesci di grosse dimensioni. In mancanza di corrente si può tornare indietro verso il punto di partenza, dove ci si troverà immersi in una barriera da togliere il fiato, con gorgonie giganti, alcionari multicolor, tartarughe e una miriade di pesci di barriera.

RAS MOHAMMED

  • Anemone city situato a 12-20 metri di profondità, si presenterà come un grande balcone. In questo sito si potranno ammirare numerose colonie di anemoni con pesci pagliaccio e damigelle nere.
  • Shark Reef e Yolanda Reef, Il pinnacolo di Shark reef, ha una partete tappezzata di alcionari viola e blu di rara bellezza. Proseguendo e osservando nel blu, è facile vedere banchi di pesci pipistrello, muri di carangidi, barracuda o balestra blu. In alcuni mesi dell’anno è possibile l’incontro con il meraviglioso squalo balena. Dopo aver percorso alcune decine di metri si giungerà a Yolanda Reef, e oltrepassato l’angolo meridionale, si noteranno i resti di una nave mercantile cipriota, Yolanda, che vi naufragò 02 aprile 1980 la cui destinazione era Aqaba: containers, sanitari, vasche da bagno, fanno da casa a grosse cernie, pesci napoleone, murene e fucilieri.

SHA AB MACMOUD

  • Il Dunraven, è una nave vittoriana a vela e vapore che trasportava un carico di spezie, cotone e legname proveniente dall’India. Bellissima la penetrazione, molto suggestiva per la valenza storica, l’albero con l’elica a quattro pale, il motore a vapore che per un simpatico gioco di correnti, sembra faccia ancora rumore, e per finire numerosi pesci vetro, murene , e cernie di grosse dimensioni.
  • La notturna a Machmoudet è una delle più belle del mar rosso, numerosi pesci pietra, murene giganti, pesci pipistrello, e grossi carangidi a caccia, faranno da cornice a questa meravigliosa immersione notturna

SHA AB ALI

  • Il Thistlegorm, è uno dei relitti più belli del mondo e sicuramente il più impressionante di tutti. Era una nave mercantile britannica affondata il 6 ottobre 1941 da un aereo tedesco Heinkel. Lungo 131 metri e largo 18, è affondato praticamente intatto se si esclude la parte dove ci fu l’esplosione.Durante l’immersione si potranno vedere le stive piene di moto Bsae Norton, camion, auto, ali di aereo, munizioni, fucili, stivali dei soldati, un museo subacqueo. Nella parte poppiera si troveranno due cingolati, una locomotiva, mitragliatrice e cannoncino antiaereo, casse di munizioni. L’immersione sul Thistelgorm si svolgerà per i subacquei più esperti, anche in notturna, per un immersione che rimarrà nella memoria per la sua magia.
  • Nella laguna di Sha ab Ali si potrà fare snorkeling con i delfini stanziali

SHAG ROCK

  • Relitto Kingston. Vicino al relitto del Thistelgorm si troverà il reef di Shag Rock dove ci si immergerà in una barriera incredibile e piena di vita a poca profondità, iniziando sul meraviglioso relitto del Kingston, concrezionato in modo incredibile di corallo e con una luminosità senza paragoni, per proseguire in corrente su una barriera impossibile da dimenticare.

GUBAL

  • L’immersione a Bluff point con le sue pareti spesso battute dalla corrente, rimarrà uno dei ricordi più belli di questa crociera, per l’incredibile varietà di coralli, oltre a frequenti incontri con i delfini.
  • Il Relitto dell’Ulisses è un altra nave del 800 affondata in queste acque, e con la caratteristica di essere ormai integrata in modo naturale con la barriera corallina, oltre ad avere numerosissimi pesci vetro e accetta al suo interno
Moto Relitti sub

ABU NHUAS

  • Carnatic era una nave da trasporto del 1862 a doppia propulsione vela e motore, che permetterà un immersione nella storia dove penetrando si potrà sentire ancora l’atmosfera di un tempo.
  • Il Giannis D è un cargo affondato nel 1985, dove si potrà penetrare nella sala motori divertendosi a visionare tutte le parti ancora intatte, e immaginando di trovarsi nella stessa sala durante la navigazione, poi si penetrerà nella cabina di comando, per finire sulla prua incredibilmente concrezionata di coralli.

RAS UMM SID

  • Ras Umm Sid nei pressi di Sharm, dove ci si immergerà su una parete di gorgonie giganti davvero uniche e da togliere il fiato, oltre a passaggio di barracuda, pinna bianca, e finire a 5 metri di profondità per una sosta di sicurezza tra piccole grotte scenografiche, pesci bandiera, e madrepore uniche

La barca per la partenza del 10 Novembre 24

M/Y Diamante

  1. 6 cabine doppie con bagno e aria condizionata
  2. 1 cabine matrimoniali con bagno e aria condizionata
  3. Lunghezza 26 metri
  4. larghezza 8 metri
  5. 1 bagno esterno – 2 docce esterne
  6. Velocità 12 nodi
  7. Motori : 2 MERCEDES 750 hp
  8. 2 generatori Cummings 100 kw Onon 80 kw
  9. 1 Disalatore
  10. VHF radio, GPS, Radar, Sounder
  11. Corrente 220 V, 22 V inverter
  12. 2 tender con 40 hp
  13. Nitrox.
  14. TV, DVD. WIFI
  15. 2 compressori Nardi 250 lt/min + 350 lt/min
  16. bombole 12 lt mono attacco + 15 lt
  17. Sistema antincendio, 2 gommoni di sicurezza per 30 persone

Regole per le immersioni

REGOLE E INFORMAZIONI GENERALI

PRE-REQUISITI

Brevetto sub:

Essere titolari di brevetto internazionale di immersione. Per le immersioni ai Parchi Marini (Brothers, Daedalus e Zabargad) è obbligatorio avere un brevetto avanzato (2 stelle o Advanced) e un minimo di 50 immersioni, di cui l’ultima effettuata non più di due anni fa.

Certificato medico:

I sub devono essere muniti di certificato medico sportivo.
E’ consentita l’auto-certificazione da compilare a bordo, valida unicamente rispondendo NO a tutte le domande.
In caso contrario il sub dovrà obbligatoriamente presentare il certificato medico

Assicurazione sub:

E’ obbligatorio essere in possesso di un’assicurazione che copra dai problemi derivanti dall’attività subacquea. I sub che non hanno copertura assicurativa DAN (o simile) potranno stipulare una polizza DAN Short Term comunicandolo a Red Sea Diving prima della partenza.

REGOLE IN IMMERSIONE

Osservare sia in barca che durante le immersioni, le norme di comportamento subacqueo esposte nel regolamento al fine di prevenire pericoli ed emergenze impegnandosi a:

  • controllare prima di ogni immersione il regolare funzionamento delle attrezzature sia personali che dell’organizzazione, impegnandosi per queste ultime a restituirle integre, pena il rimborso del valore corrente o delle riparazioni necessarie
  • immergersi con l’attrezzatura obbligatoria secondo le leggi locali : giubbetto equilibratore, zavorra adeguata, computer, erogatori, boa di segnalazione e torcia
  • seguire le disposizioni della guida impartite durante il briefing o in immersione
  • sottostare ad una immersione test qualora l’istruttore responsabile la ritenesse necessaria e di accettarne l’insindacabile giudizio
  • rispettare il sistema di coppia
  • rimanere in contatto visivo con il gruppo ed in stretta vicinanza con il proprio compagno
  • non superare i limiti massimi di profondità consentiti dal proprio brevetto
  • rispettare il limite massimo di profondità, che per legge in Egitto è di 40 metri per le immersioni sportive.

GUIDE SUB

Il ruolo della guida sub è quello di rendere l’immersione il più sicura possibile attraverso la descrizione, durante il briefing, delle caratteristiche del posto, dell’indicazione di eventuali pericoli e del comportamento da seguire in immersione nel rispetto delle regole (atte a prevenire le problematiche dei vari siti d’immersione).
La guida sub accompagnerà gli ospiti in immersione ma non potrà essere ritenuta responsabile nel caso in cui il subacqueo non segua le direttive impartite durante il briefing, o nel caso in cui non rispetti i limiti consentiti dal proprio brevetto

BREAFING

Partecipare al breafing pre immersione è obbligatorio per potersi immergere. E’ necessaria la puntualità per poter rispettare il programma della giornata.

PROGRAMMA IMMERSIONI

Le immersioni saranno svolte secondo il programma concordato, ma potranno variare in base alle condizioni meteo.
Le immersioni saranno condotte dalle guide a bordo che sono certificate e uniche responsabili.
Le profondità e i tipi di immersione dovranno seguire i livelli dei brevetti di ognuno.
Per chi vorrà utilizzare Nitrox sarà obbligatorio il brevetto, per chi vorrà fare immersioni notturne, oltre al brevetto sarà obbligatoria la torcia subacquea.
Alla fine di ogni immersione dovrà essere compilato un foglio apposito con profondità, tempo e consumo d’aria, che sarà consegnato alle autorità di controllo CDWS a fine crociera.
Il numero di immersioni durante la giornata dipenderanno dai trasferimenti, dalle condizioni meteo, dal programma della barca scadenzato da colazione, pranzo e cena, e dalla durata della giornata che cambia molto da estate ad inverno.

Notizie utili

Covid

L’Egitto ha eliminato – in data 17 giugno 2022 – tutte le restrizioni all’ingresso legate al COVID-19, per tutti i viaggiatori, sia egiziani che stranieri.

Bagagli

Per quanto riguarda i bagagli in stiva sono 30 kg ma in un unica valigia, non si possono dividere in due o più valige (somma dei 3 lati 158 cm)

In cabina 1 bagaglio a mano da 7kg (somma dei 3 lati 115 cm)

Documenti

Si informa che, le Autorità di frontiera egiziane consentono l’ingresso nel Paese con i seguenti documenti:

– passaporto con validità residua di almeno sei mesi alla data di arrivo nel Paese;

– solo per turismo, carta d’identità cartacea valida per l’espatrio con validità residua di sei mesi, accompagnata da due foto formato tessera (in mancanza delle quali non viene rilasciato il visto d’ingresso), Si raccomanda pertanto di munirsi delle foto prima della partenza dall’Italia; la carta di identità cartacea con validità rinnovata mediante apposizione di timbro sul retro del documento è accettata, ma deve essere integra, swnza scotch, macchie, o strappi.

– solo per turismo, carta di identità elettronica con validità residua di almeno sei mesi, accompagnata da due foto formato tessera (in mancanza delle quali non viene rilasciato il visto d’ingresso). Si raccomanda pertanto di munirsi delle foto tessera prima della partenza dall’Italia.

Si segnala che le Autorità di frontiera egiziane non consentono l’accesso nel Paese ai viaggiatori in possesso di carta di identità elettronica con certificato di proroga (cedolino cartaceo di proroga di validità del documento). Si raccomanda in tal caso di utilizzare altro tipo di documento (passaporto), onde evitare il respingimento alla frontiera.

Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, devono essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, o di carta d’identità valida per l’espatrio.

Trasferimento
All’arrivo a Sharm el Sheikh ci sarà il trasferimento in pulmino verso il porto dove si salirà a bordo immediatamente. La partenza sarà la mattina successiva all’arrivo, dopo le pratiche portuali.

Arrivo in barca
All’arrivo in barca saranno richiesti i documenti d’identità ( Non possono essere diversi da quelli inviati a Red Sea Diving precedentemente, altrimenti si rischia di ritardare l’uscita in mare di un giorno ) Oltre ai documenti saranno richieste anche fotocopie dei brevetti d’immersione, dell’assicurazione DAN e del foglio medical.

Durata della crociera

La partenza dal porto d’imbarco dipende esclusivamente dalla velocità dei controlli dei documenti e dei permessi, da parte della polizia locale. Red Sea Diving non può garantire e non è assolutamente responsabile dell’orario di partenza.

Per legge locale il rientro al porto di partenza è obbligatorio entro le ore 16 del giorno precedente alla partenza per l’Italia

Abbigliamento
Si consigliano da maggio ad ottobre abiti leggeri, negli altri mesi felpe e giacche per il vento. Le scarpe non sono consentite in barca.

Temperature

MESE:     Gen  Feb  Mar  Apr   Mag  Giu  Lug  Ago  Set  Ott  Nov  Dic

ACQUA   : 23    22    23    24     25     28    30   31    29    27   26    24

ARIA:        23    23    25    27     28     32    34   34    33    29   25    23

Mance
Per quanto riguarda le mance, come per tutte le imbarcazioni da crociera, si paga una tassa o mancia di 70 € per lo staff, guide comprese. La mancia va pagata alla fine della crociera.

Apparecchi elettrici
L’energia elettrica viene erogata a 220 volt, ed è disponibile h24. Le prese di corrente sono generalmente di tipo italiano con due buchi.

Telefoni
In barca c’è wifi.e funziona ovunque, ad eccezione dell’isola di Gubal e Abu Nuhas. All’arrivo all’aeroporto si possono acquistare le schede telefoniche, con due modalità: solo internet con vari Giga.

Ultimo giorno in mare
Secondo l’orario di partenza del volo, saranno comunque garantite 1/2 immersioni anche l’ultima mattina di crociera.

Check out

L’uscita dalla barca sarà subito dopo la colazione, indipendentemente dall’orario del volo, e dai possibili cambiamenti della compagnia aerea, dove Red Sea Diving non è in alcun modo responsabile.

Operativo volo charter:
Gli operativi volo forniti all’atto della prenotazione sono indicativi, non sono garantiti e sono soggetti a variazioni da parte delle Compagnie Aeree fino a 48 h dalla partenza della singola tratta. Red Sea Diving e Cruises non è responsabile di eventuali danni o maggiori spese che da ciò possano derivare. Le Compagnie Aeree si riservano il diritto di sostituire, secondo necessità, l’aeromobile previsto con altro di pari qualità, di loro proprietà o di altra Compagnia. Si precisa che nessuna indennità è dovuta qualora si verificassero soste o ritardi per cause tecniche /forza maggiore inerenti al volo o all’aeromobile, non dovute alla volontà del Red Sea Diving e Cruises. La legislazione internazionale prevede che l’orario operativo dei voli charter possa variare fino a 48 ore prima della partenza prevista.

Come prenotare la crociera del 10 Novembre 24

Modalità prenotazione:

Importante: A seguito della settimana scelta, Red Sea Diving darà al Richiedente 3 giorni di opzione nei quali non prenderà altre richieste, al termine del suddetto tempo sarà necessario versare l’acconto per confermare la prenotazione, in caso contrario sarà liberata e rimessa in vendita.

Il nominativo completo del partecipante deve essere quello riportato sul documento d’espatrio che si utilizzerà durante il viaggio. L’organizzatore non si assume responsabilità alcuna in caso di comunicazione errata del nominativo e conseguente emissione del biglietto. 

Eventuale riemissione sarà a carico del cliente.

Acconto richiesto:
1 – caparra 35 % del valore del pacchetto, tramite bonifico bancario. Richiesto invio copia bonifico
1 – Saldo a 60 gg dalla partenza. Richiesto invio copia bonifico

Segue regolare fattura e conferma viaggio

Briefing delle immersioni

Bluff Point

Daedalus Reef

Giannis D

Jackson Reef

Ras Mohamed

Ras Umm Sid

Relitto Carnatic

Relitto Dunraven

Small Brother’s

Thomas Reef

Scroll to Top

Cosa è incluso/non incluso nel prezzo?

  • volo andata e ritorno
  • assicurazione medico/bagaglio
  • assistenza in aeroporto in Egitto
  • trasferimento dall’aeroporto alla barca e viceversa
  • pensione completa in barca con acqua, tè e nescaffè,
  • sistemazione in cabina doppia da condividere ultima notte a bordo o in albergo 3*** (trattamento di mezza pensione) secondo pianificazione barca
  • immersioni
  • bombole 12 lt. mono attacco DIN e INT
  • tasse aeroportuali
  • soft drinks
  • tasse parchi marini, entrata porti
  • visto di ingresso

Itinerario NORD: 30 kg in stiva (+ 7 kg a mano)

Itinerario SUD: 30 kg in stiva (+ 7 kg a mano)

  • Quota apertura pratica € 50,00
  • Tasse di servizio a bordo inclusive di mance equipaggio e guide € 70,00  (Obbligatorie)
  • Nuova tassa ambientali egiziane dal 1 Novembre 2021: Nord € 80,00 – Sud € 100,00
  • Birre  3,50 € (solo su richiesta)
  • Caffè espresso 1 € (solo su richiesta)
  • Nitrox € 75,00 pacchetto settimanale oppure  6 € a immersione (solo su richiesta)
  • Bombola 15LT.  € 35,00 per il pacchetto settimanale oppure 3 € a immersione (solo su richiesta)
  • Assicurazione annullamento Covid
  • aumento carburante