Crociera Mar Rosso BDE

E’ arrivato il momento di partire.
Valige pronte, attrezzatura controllata.
Nella borsa costumi e aspettative, domande e curiosità da soddisfare.
Nello Sguardo l’agitazione che precede ed accompagna ogni avventura.
Il cuore batte forte e non arriva ad immaginare quanto più forte batterà.
Si entra così nel turbine: l’aeroporto, Sguardi che si incontrano e si riconoscono prima ancora di conoscersi.
Perché un Subacqueo ha scelto di portare il suo Sguardo dove non tutti sanno arrivare; è guidato da quell’istinto primordiale che gli consente di scendere nell’abisso per ritrovare se stesso.
E succede così, solo così, solo se si è disposti ad ampliare i propri orizzonti, accompagnati dalla fortuna di incontrare Sguardi che si lasciano attraversare.
Si sale a bordo ed il cuore non arriva ad immaginare.
Brevetti, nomi, bagagli: chi sarai quando intorno a noi non ci sarà più il Blu a renderci uguali?
Non interessa, non importa.
Sarai lo Sconosciuto che mi tende la mano, il Comandante che segue la rotta, il Sorriso che mi calma, il Silenzio che mi racconta, la Campana che mi sveglia, l’Energia che mi da il buongiorno, l’ Esperienza che mi guida.
Sarai il Tramonto che mi saluta ogni sera, sarai il Blu che mi circonda.
Sarai il ricordo che mi ha cambiato lo Sguardo.
Quello stesso Ricordo che porterò con me anche quando, al ritorno, in un giorno di pioggia, mi basterà per chiudere gli occhi e sentire il Mare dentro.